29° RALLY DEL BELLUNESE

Prima gara stagionale per l’equipaggio Bizzotto – Simioni, iscritti quest’anno al trofeo Peugeot Competition 2014.
Il primo appuntamento per i due è stato quello del 29° Rally Bellunese, numero di gara 76 sulle portiere della Peugeot 106 A6 del team Errebi Motors. Tutta la giornata di gara è stata caratterizzata dal tempo incerto, le stesse previsioni portavano pioggia per l’intera giornata, ma fortunatamente così non è stato. Il cielo, plumbeo dalla mattina alla sera, ha scaricato qualche goccia solamente durante l’ultimo passaggio della Valmorel.
Partenza alle 7:34 della domenica per la prima prova speciale, dove Bizzotto ha cercato di togliere quel poco di ruggine accumulato durante la pausa invernale. Passaggi sempre più spettacolari hanno caratterizzato la cavalcata del driver portacolori dell’Asd Motorsport, e lo stesso cronometro evidenziava l’ottima gara e gli ottimi ritmi tenuti. Dopo le nove prove speciali la classifica finale restituiva un verdetto incredibile, settimo assoluto, contro avversari del calibro di Cobbe, De Cecco, Giacomelli, Tabarelli, Scopel e via dicendo, un primo posto di classe e il terzo posto nell’assoluta 2rm (due ruote motrici).
Queste le parole di Bizzotto al termine del rally: “Dopo otto gare dal debutto in questa specialità abbiamo già collezionato tre vittorie e due secondi posti in una delle categorie più combattute. La nostra forza è la passione, la dedizione, la tecnica, la sensibilità, il sacrificio ed il cuore. La progressione nel miglioramento, gara dopo gara, è indiscutibile mentre il feeling con quest’auto aumenta sempre di più! Vogliamo continuare a provarci e confidiamo per questo in tutte le aziende che fin’ora hanno investito su di noi è su quante vorranno farlo in futuro! Ringraziamenti alla scuderia ERREBI MOTORS, alla mia squadra ASD MOTORSPORT, alla neonata SPORT&COMUNICAZIONE che gestisce tutto il marketing ed il brand aziendale, agli amici sempre presenti in prova che fanno un tifo da stadio. Non posso dimenticare il mio incredibile navigatore Giorgio Simioni, parte integrante di questi ottimi risultati e Rally Team Infine un grazie ai ragazzi di Total Shoot Photo, pronti come al solito ad immortalare gli attimi migliori delle gare”.
[nggallery id=34]
Dopo un anno, il 2013, ricco di soddisfazioni, per Manuel D’Incà e Stefano Bortot il grande salto di qualità. Grazie all’importante partner Stiore Pack riescono infatti a salire a bordo di una Renault Clio Super 1600 del team Munaretto. Prima esperienza quindi per entrambi nella conduzione di un tale mezzo, ma nessun timore nel mettersi in gioco. Un rally Bellunese ricco di aspettative quindi, con l’obiettivo di non strafare ma anche di non sfigurare rispetto agli unici avversari di classe, equipaggio tra l’altro con molta più esperienza alle spalle. Obiettivo centrato in pieno, con in più un bagaglio non indifferente di esperienza accumulato durante i chilometri di prove speciali. Queste le dichiarazioni di un’emozionato D’incà al termine della gara: “Giornata impeccabile per me e Stefano. La nostra fortuna, ma anche bravura, è stata quella di trovare subito il giusto feeling con la strepitosa Clio del team Munaretto. La prima prova speciale ci è servita da studio, per capire e addomesticare i tanti cavalli a disposizione. Ad essere sinceri tutto il primo giro di Ps lo abbiamo utilizzato per incamerare esperienza e per decifrare i comportamenti curva dopo curva. Al secondo giro già andavamo a togliere un secondo al km, e cosa molto importante abbiamo cominciato veramente a divertirci. Quindi gara ottima per noi e in continuo miglioramento. Siamo felicissimi! Ora ci concentriamo per il prossimo appuntamento che sarà il Rally della Marca, dove sarà certamente più dura. Ringraziamo di cuore Stiore, Stiore Pack, Fratelli Budel Marmisti, Bar 88, Asd Motorsport, Sport&Comunicazione, Rally Team, Total Shoot Photo, tutta la mia famiglia ed il team Munaretto Sport”.
[nggallery id=35]

A coronare uno strepitoso weekend di gara per Asd Motorsport al Rally Bellunese l’ottima prestazione di Giacomo Pasa e Gianluca Milani. Un equipaggio giovane alla prima esperienza nelle competizioni rallistiche. Un equipaggio su cui l’associazione ripone fiducia ed aspettative, ripagate in questo caso dal risultato ottenuto. Alla fine un buon quinto posto di classe che fa ben sperare per i prossimi appuntamenti. Pasa al termine della competizione: “Abbiamo scelto questa gara per coronare il sogno di una vita, quello di partecipare ad una gara di rally. La giornata si presentava lunga e difficile, per noi era la prima esperienza diretta in gara. Tutto era nuovo, da capire ma non ci siamo certamente fatti prendere dall’emozione. La prima tornata di prove si è rivelata essenziale per capire il mezzo e per iniziare a trovare il giusto feeling tra me e Gianluca. Le sensazioni sono migliorate prova dopo prova come il passo in gara, testimoniato dai piccoli ma significativi miglioramenti nei tempi. Le ultime due prove sono state caratterizzate dal maltempo, ma siamo riusciti a cavarcela senza danni e senza rischi. Un quinto posto di classe che ci soddisfa a pieno, soprattutto perché davanti a noi si sono posizionati equipaggi con molta esperienza e gare sulle spalle. I nostri ringraziamenti vanno al Team Errebi Motors, alla Asd Motosport e Sport&Comunicazione, a tutti gli sponsor che ci danno la possibilità di fare tutto questo ed a Rally Team. Non per ultimi ringrazio il mio navigatore Gianluca Milani, i miei genitori e tutti gli amici che ci hanno tifato lungo il percorso di gara. Infine un doveroso ringraziamento a tutto lo staff di Total Shoot Photo, sempre pronto ad immortalare le nostre gesta”.

[nggallery id=36]

Nota purtroppo stonata in un ottimo week end di gara per Asd Motorsport,  il brutto incidente che ha visto coinvolti alla seconda prova speciale l’equipaggio Filippo Vanzetto – Damiano Stocco. Incidente fortunatamente senza gravi conseguenze fisiche, ma che ha fatto terminare in anticipo la gara dei due. Ora l’intenzione di pilota e navigatore è quella di rimettersi in gioco il prima possibile, senza timori e titubanze. Queste le parole di Vanzetto: “Volevamo fare una buona gara, ci serviva per rimettere in moto tutti i meccanismi necessari allo svolgimento di un rally. Purtroppo non è andata come ci aspettavamo, ma avremo sicuramente il tempo di rifarci. Ringrazio tutti per l’opportunità datami, Asd Motorsport, Sport&Comunicazione, i partners che ci aiutano a realizzare il nostro sogno, Rally Team, Leon Competition e i ragazzi di Total Shoot Photo. Noi siamo già pronti per il prossimo appuntamento!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *