NICO CALLIARI

Nico Calliari nasce a Trento il 24 dicembre 1990 ed inizia ad appassionarsi al volo già all’età di 4 anni quando, portato dalla madre al Museo dell’Aeronautica “Giovanni Caproni” di Trento, comincia ad instaurarsi dentro di lui il sogno di volare. Sogno che diventa realtà un giorno di fine estate del 2013 quando per la prima volta stacca i piedi da terra per il suo primo volo. Capisce fin da subito che il volo normale e di distanza non soddisfano a pieno le sue aspettative così, anche grazie alla guida di piloti esperti, decide di dedicarsi alla versione acrobatica di questa disciplina.

Nel 2014 fonda con un suo caro amico il “FALL WITH STYLE ACRO TEAM”, squadra di parapendio acrobatico dedito a far conoscere questa versione del volo al resto dei piloti italiani e a chi si interessa di sport estremi. Nel 2016 i due amici decidono di organizzare una tappa della Coppa del Mondo di parapendio acrobatico chiamata “KING OF BRENTA”, e sempre nello stesso anno trasformano il team in un Associazione Sportiva Dilettantistica, la prima del suo genere in Italia. Il 2016 vedrà Nico iniziare anche il corso da giudice internazionale che si concluderà positivamente con i Mondiali in Francia, portandolo così ad essere il primo giudice italiano per l’acrobazia della Federazione Aeronautica Internazionale. Nel 2017 aiuta allo sviluppo del “Regolamento Tecnico Specialità Parapendio-Acrobazia” portandolo nuovamente a partecipare all’organizzazione dell’edizione 2017 della Coppa del Mondo “King of Brenta” e il primo “Campionato Nazionale di Parapendio Acrobatico” dove lo vedrà impegnato come uno dei tre giudici internazionali, compito che gli verrà affidato anche in seguito in un’altra tappa di Coppa del Mondo. Nella stessa stagione aiuta a creare il regolamento per il “Campeonato Español de Parapente Acrobatico”, competizione che lo vedrà partecipare per la prima volta ottenendo il 4° posto.

Nell’autunno 2017 partecipa al primo allenamento con il “Team Italia Parapendio Acrobatico” e sempre nello stesso periodo viene accolto nella family dei piloti AirG, brand della vela con cui vola, portandolo così ad essere il primo pilota italiano ad entrare a far parte di questo importante brand.

Dopo quattro anni di dura gavetta tra acroshow, organizzazione di eventi più e meno importanti, di un continuo allenamento in tutte le stagioni dell’anno in Italia e all’estero e di un approfondito studio di questo mondo grazie al titolo di giudice internazionale, decide di partecipare negli anni a venire a tutte le gare di parapendio acrobatico cercando sempre di spingere al massimo e di ottenere i migliori risultati.

 

REFERENZE

-4° posto Parapanti-Aerobatic Spanish Championship. (1° gara disputata)

-Primo atleta italiano ad entrare nella family di AirG brand di riferimento nel mondo dell’acrobazia in parapendio

-Unico giudice internazionale italiano per l’acrobazia della Federazione Aeronautica Internazionale (F.A.I.)

-Organizzatore “King of Brenta” Aerobatic Paragliding World Tour 2016-2017-2018

-Membro fondatore A.S.D. Fall With Style Acro Team, unica associazione in Italia del suo genere

-Abilitazione giudice/direttore di gara VDS/VL