NICOLA BOTTOSSO

Nicola Bottosso nasce a San Donà di Piave l’8 ottobre 1979 e grazie alla sua grande passione, la corsa, continua a scoprire paesaggi e nuove strade in un territorio che offre sempre nuovi stimoli. Inizia a correre in maniera agonistica, stando attento al cronometro e cercando di raggiungere sempre i migliori risultati alle gare a cui partecipa. Sono molte le maratone, Trail e gare su lunga distanza a cui partecipa, ma ben presto si rende conto che l’agonismo non lo fa stare bene, ma è la corsa in libertà tra monti, mare, pianure e tutte le zone raggiungibili a piedi a soddisfare il suo spirito libero.

Nel 2016 ha corso attraverso le sette province del Veneto ed ha esplorato la parte nord – est della Sardegna partendo dal mare della Cinta fino ai monti selvaggi del Nieddu. A novembre 2016 raggiunge la vetta del Monte Peralba (2690 metri s.l.m.) partendo dalle spiagge del suo mare.

Gestisce il gruppo benefico #UNPASSOALLAVOLTA, formato da atleti normodotati e disabili, incontrandosi in pista ogni giovedì sera e raccogliendo fondi destinati all’Associazione “Solo per il bene”.

Il 2017 lo vedrà affrontare nuovamente la Sardegna con un Coast to Coast all’insegna della riscoperta delle tradizioni Sarde toccando paesi e scorci dimenticati dal turismo di massa. Sempre in questa stagione Nicola affronterà il Deserto Deliblatska in Bosnia. Tutte le imprese di questa stagione saranno dedicate alla “Rete di Emma”, comitato che sostiene progetti di ricerca e cura sui tumori infantili.

Non resta quindi che appoggiare le imprese di un ragazzo dai sani principi, alla ricerca di nuove emozioni ma soprattutto con la volontà di aiutare chi nella vita è meno fortunato.

[dt_fancy_separator separator_color=”accent”]

nicola-bottosso-sport-comunicazione-1

nicola-bottosso

[dt_fancy_separator separator_color=”accent”]

nicola-bottosso-sport-comunicazione