THOMAS ZANOTTO

Nato il 22 novembre 1987, Thomas Zanotto comincia a praticare nel mondo delle corse assieme al fratello Williams. Nel 2008, viene proposto a lui ed al fratello di cominciare a gareggiare a bordo di una BMW M3. Nonostante la mancanza di budget e i dubbi del fratello, la voglia e la determinazione di salire in macchina spinsero entrambi all’interno dell’abitacolo. Mentre il fratello Williams cercava i fondi per partecipare ad altre gare, Thomas frequentò il corso da navigatore tenuto da Giovanni Bernacchini. Esperienza indimenticabile, all’epoca Bernacchini era il navigatore di Gigi Galli, quindi fu un momento topico per il giovane Thomas. La prima vera gara fu nel 2009 a bordo di una Peugeot 106 N2, per poi continuare, sempre al fianco del fratello Williams, nel Trofeo A112 Abarth che andò a vincere. Il 2010 fu anche l’anno del ritorno della bella e performante BMW M3.

Nel 2011 Rally di Schio e Rally Città di Bassano con piazzamenti discreti, mentre il 2012 si rivela una stagione non esaltante, due gare e due ritiri. Stessa sorte nel 2013, dove i tanti, troppi ritiri fanno pensare sia a Thomas che a Williams al ritiro.

Il 2014, a bordo della Renault Twingo R2, va a conquistare al Rally di Cremona il quarto posto di trofeo intitolato alla piccola francese. Termina la stagione ad un rally storico a bordo di una Fiat X19.

La stagione 2015 è stata quella della partecipazione al Rallye di Sanremo assieme al fratello Williams ma che purtroppo non lo vede arrivare al palco d’arrivo della gara ligure a causa di un problema meccanico alla Renault Twingo R2B. Thomas, sempre nel 2015, partecipa al Rally del Bellunese su Fiat Punto Kit al fianco di Nicola Pizzolato, anche in questo caso gara molto sfortunata. A causa di una insaccata violenta il navigatore vicentino accusa problemi importanti alla schiena, gara e stagione terminata quindi.

Il 2016 è l’anno dell’ingresso nella scuderia Sport & Comunicazione e di nuovi progetti con il fratello Williams.

Thomas Zanotto 2016

Thomas Zanotto 2016_1