COMUNICATO STAMPA 38° RALLY MILLE MIGLIA

Brescia, 28/03/2014, Rally 1000 Miglia
L’equipaggio Basso-Tessaro si appresta ad affrontare una nuova ed esaltante avventura con una vettura tutta nuova, una Renault Clio R3.
Avendo fatto solo un test di pochi km si decide di sfruttare tutto lo shakedown del venerdì. Le sensazioni sono ottime durante tutte le prove libere ed il feeling con la vettura aumenta a vista d’occhio. Il giorno della gara, il sabato, si inizia a fare sul serio ed alla prima PS si presentano con il coltello tra i denti, però il tempo staccato non è dei migliori, terzi di classe e venticinquesimi assoluti. Controllata la pressione degli pneumatici capiscono perché la vettura scivola molto ed è poco controllabile. La prima prova speciale infatti è stata affrontata con pressione a 2,6 con conseguenti problemi di temperatura agli pneumatici. Per la seconda PS decidono di entrare con pressione più bassa ma nonostante questo non riescono ad abbassare i tempi, allontanandosi in classifica generale dai piloti locali e dal leader. Nemmeno questo demoralizza i due e alla terza PS tentano l’attacco ma, complice la prova molto tecnica e la loro relativa inesperienza, non riescono nell’intento.
Durante l’assistenza che anticipa la quarta prova cambiano le gomme anteriori. Un bel sospiro di sollievo quando a metà prova vedono uno dei diretti avversari fermo a cambiare una gomma. Ma per mancanza di concentrazione e per un banale errore, a 7 km dalla fine della PS finiva la loro gara a ridosso di un orto di una casa.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *