SALTA IL 14° RALLY DI SCORZE’ PER ANDREA BASSO E GIULIA ZANCHETTA

DECISIONE ARRIVATA PER LO STOP IMPOSTO ALLA NAVIGATRICE BASSANESE DOPO IL RALLY CITTA’ DI SCHIO

Dopo lo sfortunato 27° Rally Città di Schio Andrea Basso e Giulia Zanchetta erano attesi al 14° Rally Città di Scorzè su Peugeot 208 R5 ma, protagonisti di una spettacolare uscita di strada senza fortunatamente gravi conseguenze per i due, la decisione di non parteciparvi è giunta dopo una riflessione attenta da parte del pilota tombolano.

Andrea Basso: “Il programma di quest’anno era di 4 gare spot, il Rally della Marca, il Rally Città di Schio, il Rally di Scorzè e il Prealpi Master Show. Il tutto era stato organizzato in coppia con Giulia per una continuità come equipaggio e per cercare di essere sempre più affiatati all’interno dell’abitacolo. L’uscita di strada al Rally Città di Schio è stata particolarmente importante e le botte accusate tante. I successivi accertamenti medici a Giulia le hanno imposto un divieto assoluto di risalire su un’auto da corsa per i prossimi due mesi, così la decisione di non esserci allo Scorzè è stata praticamente naturale. Avrei potuto optare per un altro navigatore, usanza ormai tipica del mondo dei rally che lo hanno trasformato in terra di mercenari, ma la scelta di non partecipare alla gara veneziana è stata esclusivamente per rispetto verso Giulia. In accordo con la mia scuderia, Sport & Comunicazione, si è deciso di aspettare il rientro di Giulia per poi decidere eventualmente altre gare a cui partecipare.”

salta-il-14-rally-di-scorze-per-andrea-basso-e-giulia-zanchetta