SECONDO POSTO DI CLASSE AL TROFEO RACEDAY PER CAVASIN ELISA

L’8° Ronde Balcone delle Marche si è concluso, e sfortunatamente l’equipaggio formato da Fabio Micheli e Elisa Cavasin è andato incontro a problemi di assetto sulla loro Peugeot 206 A7. Inconvenienti che però non hanno impedito loro di superare tutti i passaggi della “Lago di Cingoli”, raggiungendo il traguardo staccati ma con un secondo posto di classe del Trofeo Raceday che porta indubbiamente morale all’equipaggio.

Balcone delle Marche, terza tappa del Raceday – racconta Elisa Cavasin – le mie adorate Marche, piene di ricordi di famiglia. Venire a correre a Cingoli dopo aver visto l’Adriatico lo scorso anno mi ha fatto venir voglia di calcare queste strade. Dopo il ritiro prematuro del Val d’Orcia, la voglia di riscattarsi visti i molti partenti era molta. Punti che avrebbero fatto comodo per il campionato. Sabato giornata trascorsa tra verifiche e ricognizioni, tutto nella norma. I primi sentori che qualcosa non andava nella macchina si sono mostrati già nel trasferimento per il parco chiuso notturno. Problema che purtroppo si è ripresentato il giorno dopo fin dalla prima PS e continuando fino all’ultima, peggiorando con il degrado della prova. A poco è servito l’intervento in assistenza da parte dei meccanici e quindi, dopo la seconda prova speciale, si è deciso di usare una tattica conservativa e portare la gara al termine, visti i minuti di ritardo accumulati erano già molti. Purtroppo il buon feeling tra me e Fabio non è bastato a migliorare la situazione della gara, ma di certo non molliamo. Raceday per ora in stand-by, non disputeremo il Prealpi Master Show e verrà sfruttato questo intervallo di tempo per intervenire in maniera decisiva sulla macchina e portarla al top per le ultime due gare nel 2016, dove c’è ancora da giocare il jolly. Un grazie enorme va a Fabio, pilota che non ti fa mai mancare niente, brividi e emozioni; alla Basso Motorsport che con grande impegno e volontà cerca sempre di fare il meglio. Un grazie a chi a ogni gara mi supporta e tifa”.

Per Elisa Cavasin il 2015 rallistico non è finito, matita e quaderno devono essere pronti per il Rallyday Fettunta tra meno di 15 giorni a fianco di Alessandro Collini sulla Renault Clio gruppo A dell’Autofficina Ulivieri.

Cavasin Elisa Post Balcone delle Marche 2015-1