SERNAGIOTTO A SCUOLA… PER SPIEGARE I “SEGRETI” DELLA GUIDA SICURA

Parte 1.2.2

Giorgio Sernagiotto torna al volante… Ma questa volta la pista c’entra poco. In attesa di affrontare a fine giugno il suo prossimo impegno nella serie VdeV con la Tatuus del team Celadrin MSR Corse a fianco del suo compagno di squadra Roberto Lacorte, il pilota veneto è infatti impegnato questo weekend in qualità di coach nell’Intelligent Drive Stage. Il progetto, che ha ufficialmente preso il via lo scorso fine settimana, propone dei corsi di guida “intelligente” (e pertanto sicura), rivolgendosi ai giovani di età compresa tra 18 e 21 anni. Con una peculiarità: chi partecipa lo fa con la propria vettura, ovviamente stradale. Intelligent Drive Stage nasce dalla collaborazione tra il Comune di Treviso, il Piave Jolly Club e la Polizia Locale presieduta dal comandante Federica Franzoso. Il “corso” si svolge in zona Dogana, in un’area individuata e messa a disposizione appunto dal Comune e, nello speciale ruolo di “istruttori”, ci sono dei piloti professionisti. Giorgio Sernagiotto è uno di questi. Dall’esperienza maturata sui circuiti, scaturisce infatti la conoscenza di una guida impeccabile, sicura e rispettosa nelle strade di ogni giorno. Chi è abituato alla velocità ne conosce i pericoli in un contesto estraneo alle competizioni ed il suo compito è pertanto quello di mettere in guardia i giovanissimi. Come quelli della Scuola San Gaetano di Montebelluna, dove Giorgio Sernagiotto sarà impegnato domattina in qualità di testimonial per la giornata del fair play dedicata alla sucola primaria.

 “Ho voluto aderire a questa iniziativa, per spiegare ai più giovani che una guida intelligente può scongiurare questi pericoli, per se e per gli altri, che sono sempre in agguato nelle strade normali. L’iniziativa di ammettere i partecipanti con la propria vettura stradale, ritengo sia la più indovinata. Perché in questo modo si familiarizza una tecnica di guida al volante del mezzo che si è abituati a guidare ogni giorno”. – ha commentato Sernagiotto.

ids2

C&C_footer_2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *