TERZO POSTO FINALE PER TRENTIN – PALAZZO A VALLELUNGA

L’EQUIPAGGIO OTTIENE UN BUON RISULTATO AL QUINTO APPUNTAMENTO DEL CAMPIONATO ITALIANO GT CUP

Il lungo weekend di Vallelunga per il quinto appuntamento del Campionato Italiano GT Cup, svoltosi dal 9 al 11 settembre 2016, ha restituito un Mauro Trentin premiato sul terzo gradino del podio. Non tutto facile però a causa del maltempo che dalle prove libere a gara 1 ha imperversato lungo il tracciato capitolino con le molte bandiere rosse esposte a farla da padrone. Buona qualifica il sabato mattina con la pole position sfiorata per poco, per partire in gara 1 sotto un vero e proprio diluvio concludendo la stessa in quarta posizione.

Molto rammarico nelle parole di Trentin dopo la bandiera a scacchi della prima gara: “Certe situazioni nel mondo del motorsport non dovrebbero accadere, tantomeno in un campionato importante come questo. L’equipaggio di una vettura che gareggia tranquillamente senza la luce posteriore accesa, obbligatoria con la pioggia, non può essere sanzionato solamente con una pena economica di lieve entità. Non avrebbe neanche dovuto terminare la gara secondo il mio modesto parere ma essere solo escluso dalla gara in corso, anche se si trattava di un banalissimo guasto alla lampadina. La sicurezza deve essere sempre messa in primo piano e questo modo di operare, da parte della direzione gara, non è il modo migliore per tutelare i piloti e la loro incolumità.”

Gara 2 partita con pista asciutta e interrotta dalla Safety Car a 10 minuti dal termine della gara con Trentin in lotta per il primo posto. Un errore di valutazione della Safety Car, che lascia sfilare solo un pretendente alla vittoria, obbliga il pilota padovano alle posizioni di rincalzo terminando la gara in terza posizione finale

“Peccato, il giovedì avremmo firmato per il terzo posto finale, ma considerate le prestazioni di tutto il week end posso dire che meritavamo di più. Ora abbiamo dieci giorni per ricaricarci per arrivare ad Imola con la massima determinazione, vogliamo un riscatto deciso”.

TRENTIN POST VALLELUNGA 2016 CIGT