ANDREA FONTANA SFIORA IL PODIO A SILVERSTONE

Quinto posto finale per il pilota bellunese che ha mantenuto fino a due minuti dal termine la terza posizione

Un evento nell’evento quello che hanno vissuto una trentina di clienti inglesi Falmec a Silverstone domenica 3 settembre che, dopo il welcome di benvenuto e una breve presentazione della giornata, hanno potuto vedere e toccare con mano la Lamborghini Huracan GT3 protagonista, con Andrea Fontana, della giornata di gara. Successivamente l’esperienza offerta agli stessi clienti inglesi al simulatore di guida è stata l’occasione per far capire loro le difficoltà che si riscontrano in pista con vetture del genere; un pranzo esclusivo nell’hospitality Lamborghini invece è stato il momento in cui hanno potuto gustare in tutta tranquillità i piatti della cucina italiana. La Grid Walk in griglia di partenza prima del via di Gara 2 e la visione della spettacolare gara lungo le tribune o in TV nelle hospitality che trasmettevano la diretta sono stati il culmine della intensa giornata organizzata esclusivamente per loro, dove prima del saluto finale sono stati consegnati dei gadget ricordo ed una sessione autografi dedicata.

Per quanto riguarda il weekend di gara ha previsto una strategia simile agli ultimi due appuntamenti cioè quella di sacrificare gara 1 utilizzando lo stesso set di gomme per tutta la gara visto che poi al cambio pilota dovevano scontare una penalità per il podio in Ungheria, ciò ha relegato infatti Andrea Fontana e il suo compagno di squadra al quattordicesimo posto finale. Molto meglio la domenica con le qualifiche aperte il mattino da Postiglione chiuse in nona posizione ma che, grazie ad una partenza quasi perfetta dello stesso Postiglione, diventa subito sesto posto dopo lo start di Gara 2. Al cambio pilota Andrea Fontana riceve la Lamborghini Huracan GT3 al quarto posto e grazie al pit stop guadagna un ulteriore posizione, portandosi quindi al terzo posto. Terzo posto mantenuto fino all’ultimo giro ma a causa di alcuni doppiati Fontana è costretto a rallentare, subendo di conseguenza un doppio sorpasso che gli toglie la gioia del podio e relegandolo in quinta posizione finale.

“Il podio era alla nostra portata – racconta un rammaricato Fontana – e avremmo voluto conquistarlo anche per ringraziare tutti i clienti Falmec. In ogni caso siamo convinti di poter fare il nostro meglio nel prossimo appuntamento in casa a Monza, gara per la quale stiamo lavorando sodo nel trovare il budget per poterla svolgere nel migliore dei modi”

3017-27-166