ENNESIMA GARA SFORTUNATA PER MAURO SIMONI ALLA TUSCANY CHALLENGE

Dopo aver deciso all’ultimo momento la presenza alla quarta tappa del Tuscany Challenge a Siena, a causa dei postumi di un infortunio patito durante l’ultima gara disputata, Mauro Simoni si presenta, dopo le qualifiche, sesto in griglia di partenza. Una buona partenza gli permette, dopo pochi giri, di posizionarsi in testa al plotone degli inseguitori. Il buon passo di gara viene rovinato dalla pioggia che comincia a cadere sul circuito, condizione che permette agli avversari di avvicinarsi al driver Castellano. Pista umida significa anche pericoli da chi ti giunge alle spalle, situazione avveratasi con un avversario che decide di tamponare Simoni mandandolo a bordo pista. Incidente che poi non andrà stranamente sotto inchiesta. Ripartito in fondo al gruppo termina la gara all’ultimo posto. Le parole di Mauro Simoni subito dopo la gara: “Ero partito bene, determinato a portare a casa un risultato che finalmente mi ripagasse degli sforzi e dei sacrifici di questo ultimo periodo. Purtroppo la sfortuna quest’anno non mi vuole abbandonare, tra guai tecnici ed avversari che a volte superano il limite, le ultime gare non sono certamente andate bene. Ora torno a casa, al mio lavoro e alla mia fidanzata. Cercherò di recuperare ulteriormente dall’infortunio per presentarmi il prossimo week end in perfetta forma alla tappa toscana del Campionato Italiano, in programma sempre al Circuito di Siena.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *