PROSEGUE IL PERIODO NO PER PAOLO ORIELLA

Continua il periodo sfortunato di Paolo Oriella, per l’occasione navigato da Marco Zortea a causa di un abbassamento di voce di Sandra Tommasini, alla 40esima edizione del Rally 1000 Miglia. Nonostante le buone sensazioni provate durante lo shakedown e una discreta prima prova speciale nella quale i due si erano stabiliti al primo posto in classe S2000, un problema tecnico della loro Peugeot 207 nella speciale successiva li ha costretti a un ritiro molto deludente in paragone alle prestazioni mostrate. Un vero peccato, un altro risultato che non dà giustizia alle prestazioni mostrate sinora nelle due gare sin qui disputate.

Giorgio Gasparotto, team manager di Paolo Oriella e Sandra Tommasini: “È facile che un motore nuovo, soprattutto questo che è l’ultima evoluzione del propulsore Peugeot, possa avere problemi. Ora team e motorista si impegneranno, insieme, a risolvere le criticità quanto prima, visto che il Rally del Salento è alle porte. Noi siamo tranquilli e fiduciosi al 100 per cento, sia l’equipaggio che la macchina sono al top e i risultati non tarderanno ad arrivare.

ORIELLA POST GARA