RALLY DEL PORTOGALLO PORTATO A TERMINE DA MAURIZIO BARONE

Anche stavolta il Campionato Mondiale WRC si è rivelato una grande fonte di spettacolo, questo weekend al 50° Rally del Portogallo. Fra i partecipanti che hanno corso lungo le strade lusitane era presente anche l’equipaggio di Enrico Brazzoli e Maurizio Barone su Peugeot 208 R2, alla loro seconda gara del campionato nel 2016: i due sono riusciti presto a trovare feeling con la macchina, ottenendo delle ottime prestazioni e concludendo la gara con ottimismo in vista della prossima gara del mondiale a cui parteciperanno, in Sardegna. Sicuramente anche lì sia Brazzoli che Barone potranno mostrare le loro abilità già esibite nelle gare precedenti e nel rally corso questo weekend.

Maurizio Barone: “Rally veramente duro, con forature e problemi vari, strade da panico con buche, sassi e rotaie che sembravano trincee. Davvero commovente come queste due ruote motrici riescano a sopravvivere. In prova speciale vedi pezzi di macchine ovunque. Comunque anche questo Rally di Portogallo è stato portato a termine, un’altra gara di Campionato del Mondo dopo il Rally di Montecarlo a gennaio.  Altri 380 km di prove speciali concluse che vanno ad arricchire il mio bagaglio di esperienza, si perché non conta proprio nulla quante gare hai fatto, ovvero quante pedane di partenza hai sceso. Conta solo quanti km di prove speciali hai terminato”.

Barone Portogallo 2016 Post Gara