UN PROBLEMA MECCANICO ESTROMETTE YAĞIZ AVCI DALLA LOTTA PER IL CAMPIONATO TURCO – A MECHANICAL PROBLEM ELIMINATES YAĞIZ AVCI FROM THE FIGHT FOR THE TURKISH CHAMPION

26 ottobre 2017, Marmaris (Turchia) – Si conclude amaramente il Marmaris Rally Turkey per Yağiz Avci, coadiuvato da Bahadir Gücenmez, che a bordo della Peugeot 208 R5 del team Munaretto Sport deve alzare bandiera bianca durante la Power Stage del secondo giorno di gara. Ritiro che pregiudica di conseguenza anche la conquista del Campionato Nazionale Turco. Partito con la consapevolezza di avere una vettura meno performante sullo sterrato rispetto agli avversari, Yağiz riesce comunque a lottare per le prime posizioni insediandosi prepotentemente in terza posizione assoluta, ottenendo addirittura la seconda piazza dopo il ritiro di un diretto avversario. Da quel momento cominciano però i problemi al motore della Peugeot 208 R5 che costringono il giovane pilota Turco al ritiro.
“Eravamo partiti con l’idea di conquistare punti importanti in ottica campionato, – racconta Yağiz – la vittoria assoluta era importante ma abbiamo pensato soprattutto al campionato, comunque sempre con la mentalità e il ritmo per combattere per la vittoria finale, ma la sfortuna ha voluto che ci dovessimo ritirare all’ultima prova speciale. Un vero peccato, ma queste sono le gare e non possiamo farci molto, anche se naturalmente sono molto dispiaciuto. Il Marmaris Rally è una bella gara e ben organizzata ed il prossimo anno che sarà inserita nel calendario del WRC sarà sicuramente migliore, mi sarebbe piaciuto arrivare al palco d’arrivo quest’anno per festeggiare assieme a tutta la squadra. Arrivati a questo punto della stagione e non essendo più in lotta per il Campionato Nazionale Turco, abbiamo deciso di non partecipare all’ultimo round della serie ma di essere al via solamente del FIA European Trophy Final in programma a metà novembre, finale che abbiamo ottenuto grazie alla vittoria di due gare nell’ERT. Un grande ringraziamento va a tutti i miei partners che ci hanno sostenuto in maniera incredibile quest’anno e a tutto il team che ci ha creduto fino alla fine. Purtroppo è andata nel modo meno sperato, ma noi continuiamo a lavorare per ottenere risultati sempre migliori.”


October 26th 2017, Marmaris (Turkey) – The Marmaris Rally Turkey ends bitterly for Yağiz Avci, co-driven by Bahadir Gücenmez, who on the Peugeot 208 R5 of the Munaretto Sport Team have to give up during the Power Stage on the second day of the race. Thus the retirement negatively affects the victory of the Turkish National Championship. Having started with the awareness of having a less performing car on the gravel than his opponents, Yağiz still fights for the first positions, placing himself in the third position, and getting the second place after the retirement of a direct opponent. From that moment on, however, the problems with the Peugeot 208 R5 engine start, which force the young Turkish driver to retire.

“We started with the idea of obtaining important points for the championship,” Yağiz says. “The overall victory was also very important but we had to think about the championship as well so we  couldnt have the mindset and pace to fight  for overall win, but bad luck wanted us to retire at the last special stage. It’s a pity, but these are the races and we can not do much, although of course I’m very sorry. The Marmaris Rally is a good race and well-organized, next year it will be included in the WRC calendar and will surely be better, I would have liked to get to the finish this year to celebrate with the whole team. At this point of the season and no longer fighting for the Turkish National Championship, we decided not to participate in the last round of the series but to be only at the FIA European Trophy Final scheduled for mid-November, which we reached thanks to the victory of two races in the ETF. A great thanks goes to all of my partners who have supported us incredibly this year and the whole team that believed in us to the end. Unfortunately, it went in the least hoped way, but we’ll continue to work to get better results.”

post-gara-yagiz-avci-rally-marmaris-turkey-2017