EROS BONAVENTURA

Eros Bonaventura nasce il 21 dicembre 1987. Fin da piccolo appassionato di motori e di preparazioni meccaniche, si innamora delle gare di rally, in salita e di motonautica fin da subito. Nel 2008 anno decide di acquistare un vecchio kart e lo fa tenendolo nascosto ai genitori, ben sapendo del fatto che fossero contrari a tale scelta.

In pista si diverte, ma allo stesso tempo si rende conto che sta cominciando ad essere competitivo. Acquista un nuovo kart, stavolta però supportato anche da mamma e papà.

Passa il 2009 girando per le piste, nel gennaio 2010 debutta nelle competizioni CSAI che lo portano a vincere il Trofeo Pista Verde e ad arrivare terzo classificato nel Trofeo Palladio.

I successivi due anni, a causa dei costi molto alti del mondo del kart, partecipa solo a qualche gara nazionale dei vari campionati del nord Italia, concludendo sempre a podio.

Nel 2013 appende le scarpe da kart al chiodo e un po’ per gioco e un po’ per passione, recupera grazie ad un’amica appassionata di motori un vecchio Saxo VTR abbandonato da tempo in un giardino, con lo scopo di allestirlo per correre in Formula Driver.

In 3 mesi l’auto viene allestita, trasformando il giardino di casa di Eros in un’officina con il padre e il fratello nel ruolo di aiutanti con lo scopo di partecipare ad una gara di settembre.

L’anno successivo, dopo aver passato l’inverno a pensare e a sviluppare la macchina, riesce a conquistare il terzo gradino del podio alla gara del Trofeo Pista a Vittorio Veneto.

Nel 2015 i motori vengono messi da parte per poter sposare quella sua amica appassionata di motori, comprare casa insieme e diventare papà.

La passione però non si è affievolita né accantonata, agli inizi del 2016, con regolamento alla mano, Eros decide di allestire di nuovo da zero, stavolta con l’aiuto della moglie e rigorosamente “home made”, un altro Saxo per poter gareggiare insieme nel mondo del rally.

Il 20-21 agosto il debutto al Rally di Scorzè in categoria Racing Start, con la grande soddisfazione finale di salire sul palco portando a casa la coppa di primo di classe.

eros-bonaventura-foto-2016